Obbligati a fare di testa propria

                     

Tratto da un Articolo di Proposta Educativa

Anno XXVIII n.4 - 18 Febbraio 2002

di Stefano Costa

Non ci sono altre Leggi fatte dall‘uomo, come la nostra, che spingono a fare, non vietano azioni.

Non ci sono leggi umane come quella scout che spinge ognuno, ad ogni età, a rimboccarsi le maniche, essere protagonista, esprimere al meglio le proprie potenzialità per il bene proprio e degli altri.

[...]

... è una regola del gioco che non esclude nessuno... prendere assieme la palla e mettersi a correre.

[...]

Legge, promessa e motto sono per noi scout infatti:

• La bussola della progressione personale
• Un confronto con il tema della fedeltà e della necessità di affidamento a Dio
• Un incredibile rimedio contro apatia e sfiducia nei giovani
• Uno stimolo per riflettere sulla difficoltà e l’utilità dell’obbedire, del promettere, dell’avere dei limiti, dell’appartenere ad un paese

Ma soprattutto sono:

• Uno strumento per crescere e per guidarci anche da adulti verso una vita significativa, di qualità che lascia davvero il mondo... migliore...