TIGLIO

                   

 

                  

Nome scientifico Tilia platyphyllos
Nome italiano Tiglio nostrano
Famiglia Tiliaceae

                  

Aspetto: Albero alto fino a 30 m.

Chioma: Globosa – Ovata - Colore: Verde intenso.

Tronco: Robusto – Eretto – Rami rivolti verso l'alto.

Corteccia: Grigio-Marrone scuro quasi Nerastra – Fessurata.

Foglie: Decidue.

            Piccioli pubescenti e Lamina da rotonda a largamente ovata fino a 12 cm con Base CUORIFORME.

            Margine acutamente dentato.

            Pagina superiore: Verde scuro.

            Pagina inferiore: più chiara - Pelosa - Nervature di terzo ordine in rilievo e parallele tra loro. 

Fiori: Infiorescenze pendule formate da 2-5 fiori giallastri di 2,5 cm di diametro.

          Peduncolo fiorale con ALA membranacea lunga fino a 12 cm.

          Fiorisce in Maggio-Giugno.

Frutti: Ovoidali con pericarpo indurito, pubescente e con 5 costolature longitudinali evidenti.

Habitat: Boschi umidi fino a 1200 m.

Diffusione: Tutta la Penisola, esclusa la Sardegna, raro allo stato selvatico.

Osservazioni: Bella presenza.

                      Pianta usata in ERBORISTERIA per la cura delle affezioni dell'apparato respiratorio.