FRASSINO  MAGGIORE

                   

 

                  

Nome scientifico Fraxinus excelsior
Nome italiano Frassino Maggiore
Famiglia Oleaceae

                  

Aspetto: Albero alto fino a 20 (40)  m.

Chioma: Globosa allungata – Colore: Verde smorto.

Tronco: Eretto – Lungo – Ramificato in alto.

Corteccia: Grigia – Liscia – Fessurata in squame solo negli esemplari molto vecchi.

                 Quasi sempre coperta di Licheni.

                 Gemme nere o bruno scure.

Foglie: Imparipennate – Lunghe fino a 30 cm.

            Composte da 9-13 foglioline lanceolate, le apicali oblanceolate, lunghe fino a 10 cm. e larghe circa 1/3 della lunghezza.

            Pagina superiore: Verde scura.

            Pagina inferiore: Grigiastra.

            Inserzioni OPPOSTE.

Fiori: Unisessuali poco appariscenti, senza corolla, con lunghe antere purpuree, in fascetti sui rami dell’anno precedente.

          Separati sia sulla stessa pianta che su piante differenti.

          Fiorisce in Marzo-Aprile.

Frutti: SAMARE LANCEOLATE lunghe 4 cm. in densi grappoli penduli.

Habitat: Boschi umidi fino a 1500 m.

Diffusione: Europa centrale – In Italia č presente nelle regioni centro-settentrionali.

Osservazioni: Pur essendo presente anche a quote molto basse, č tipica pianta di montagna.

 

Il Legno, di colore giallo chiaro con belle venature, č molto usato in Falegnameria.