CASTAGNO

                   

 

                  

Nome scientifico Castanea sativa
Nome italiano
Castagno
Famiglia Fagaceae

              

Aspetto: Albero alto fino a 20 (25) m.

Chioma: Globosa – Spesso irregolare - Colore: Verde chiaro-Verde vivo.

Tronco: Grosso – Massiccio – Presto ramificato.

Corteccia: Bruno scuro – Fessurata longitudinalmente, spesso a spirale.

Foglie: Decidue.

             Generalmente oblanceolate – Lunghezza: fino a 20-25 cm..

             Base cuoriforme rotondata

             Verdi lucide.

             Margine dentato come una “sega”.

              Inserzione alterna, ma con foglie disposte sullo stesso piano. 

Fiori: Infiorescenze M. e F. portate di solito sullo stesso stelo.

          Maschili: Amenti biancastri eretti, lunghi fino a 20 cm..

          Femminili: Amenti globosi poste alla base in numero di 2 o 5.

          Fiorisce in Maggio-Giugno.

Frutti: Cupula spinosa a forma di “riccio” molto pungente, del diametro di 6-7 cm., che a maturazione si apre in 4 valve, liberando 1-3 noci commestibili (CASTAGNE).

Habitat: Fino a 1200 (1400) m. – Terreni acidi.

Diffusione: Europa meridionale – Africa settentrionale – Asia minore - Italia.