ACERO  MONTANO

                   

 

                  

Nome scientifico Acer pseudoplatanus
Nome italiano Acero di monte - Acero montano
Famiglia Aceraceae

                  

Aspetto: Albero alto fino a 30 m.

Chioma: Globosa - Densa e regolare - Colore: Verde carico.

Tronco: Eretto - Diritto - Presto ramificato.

Corteccia: Grigio scura - solcata longitudinalmente.

Foglie: Decidue

             Picciolo rossastro pił lungo della lamina.

             Lamina di 15-22 x 12-16 cm. - Palmata - Lobata con 5 lobi incisi fino a 2/3 nervi con incisioni acute.

              Pagina superiore: Verde scura - Liscia.

              Pagina inferiore: glauca.

              Inserzione alterna

Fiori: Amenti apicali penduli lunghi fino a 15 cm. di fiori giallo-verdastri

          Fiorisce in Aprile-Giugno.

Frutti: DISAMARE giallo-brunastre con ALI lunghe fino a 5 cm. divergenti tra di loro di circa 90°.

Habitat: Boschi montani - Da 500 a 1500 (1800) m.

Diffusione: Presente in tutto il territorio, pił comune al Nord.

Osservazioni: Originario dell'Europa centro-meridionale.