ACERO  CAMPESTRE

                   

 

                  

Nome scientifico Acer campestre
Nome italiano Acero Campestre - Oppio
Famiglia Aceraceae

                  

Aspetto: Albero o Alberello alto fino a 20 m.

Chioma: Globosa  -  Densa  -  Colore: Verde carico.

Tronco: Eretto - Sinuoso - Presto ramificato.

Corteccia: Brunastra  –  Suberosa  –  Fessurata in placche.

Foglie: Decidue

            Lamina spessa, di 6-8 x 8-10 cm.

            Palmata

            Lobata, con 5(3) lobi profondi fino a circa metà lamina.

            Ottusi non dentati o con un dente per lobo

            Pagina superiore: verde scuro

            Pagina inferiore: più chiara e pubescente.

Fiori:  giallo-verdastri in infiorescenze corimbose erette.

          Fiorisce in Aprile-Maggio, contemporanea alla comparsa delle foglie.

Frutti: DISAMARE dapprima rossastre, poi giallo-brunastre, con ALI opposte divergenti di 180°.

Habitat: Fino a 800 m.

Diffusione: Spontaneo in Europa e in tutto il territorio Italiano, escluse le zone più calde e aride.

Osservazioni: E’ una delle Piante spontanee più diffuse sul nostro territorio, specie nelle zone a clima temperato.